Il Social Trading broker eToro continua la sua corsa all’innovazione e al miglioramento del servizio per i propri clienti.

A partire dal 1 Maggio 2018, come annunciato da eToro stesso: “ogni trade in ACQUISTO senza utilizzo di leva su qualsiasi azione comporterà l’acquisto reale del bene sottostante da parte di eToro. Ciò che rende questa notizia così entusiasmante è che per la prima volta sarà possibile investire in titoli azionari dei principali mercati globali, criptovalute, ETF, CopyFund e molte altre attività finanziarie, tutto dallo stesso unico conto.”

Il trading sui titoli azionari era presente da ormai diversi anni su eToro, ma veniva tutto eseguito tramite CFD, ovvero i Contract For Difference, ovvero, a fronte di acquisto di un titolo, il trader non si trovava a possedere realmente quel titolo, ma solamente un Contratto derivato che simulava il prezzo del sottostante, e guadagnava dall’eventuale differenza sul prezzo al momento della chiusura dell’operazione.

eToro era già comunque avanti sotto questo punto di vista, perché nonostante l’utilizzo di CFD e non di titoli veri, gli eventuali dividendi generati dai titoli veniva pagati allo stesso modo come se il titolo fosse stato vero (puoi provare comodamente il funzionamento CFD di eToro e dei dividendi aprendo un semplice conto demo illimitato)

Essendo posizioni derivate però, i trade aperti in modalità CFD dovevano pagare diverse piccole commissioni, soprattutto quelle di Rollover, che su una posizione aperta per diversi giorni, o anche mesi (molto comune negli investimenti azionari), potevano incidere negativamente sulla redditività dell’operazione.

Oggi, con l’acquisto di un titolo senza operatività a margine (ovvero senza l’utilizzo della leva finanziaria), eToro acquisterà il titolo vero e proprio per il proprio cliente, che si troverà a pagare solamente una commissione di spread iniziale e nulla più.

Per precisare, solo le operazioni in acquisto, e solo le operazioni con Leva X1 comporteranno l’acquisto reale del sottostante con questa nuova modalità. Tutti i trade Short o con l’utilizzo di leva comporteranno la modalità CFD come avvenuto finora.

Per gli appassionati di Copy Trading, il funzionamento vale anche in questo caso. Un trade copiato da qualcun’altro, a patto che sia in acquisto e con leva X1, comporterà l’acquisto reale del titolo.

Per maggiori informazioni puoi leggere qui.