Il potere degli interessi composti

da | Mag 17, 2018 | Come Investire Oggi | 0 commenti

“Gli interessi composti sono l’ottava meraviglia del mondo”.

interessi composti albert einstein

Così diceva un certo Albert Einstein, quello che tutti conosciamo come lo scienziato per antonomasia. Non ti spaventare però, non si tratta di concetti o teoremi matematici impossibili da capire per noi normali esseri umani, tutt’altro. Anzi, forse è uno dei pochi casi in cui la matematica scolastica diventa utile e interessante.

Cos’è l’interesse composto – Definizione facile

Partiamo dal dare una definizione di che cos’è l’interesse composto. L’interesse composto è quell’interesse che, invece di venire riscosso, viene aggiunto al capitale iniziale che lo ha generato.

Questo vuol dire che per il periodo successivo, gli interessi verranno maturati su un montante composto dal capitale iniziale più gli interessi maturati nel primo periodo. Proseguendo, nel terzo periodo gli interessi verranno maturati sempre sul capitale iniziale, più sugli interessi maturati nel primo periodo, più sugli interessi maturati nel secondo periodo (che a loro volta sono maturati sugli interessi del primo).

E così avanti per ogni periodo che si aggiunge al calcolo. Forse così, capire come funzionano gli interessi composti può sembrare complicato, e quindi come al solito procediamo con un esempio per chiarire il concetto.

Calcolo Interessi Composti

Supponiamo che sia tu che un tuo amico abbiate un capitale iniziale di 10.000 usd. Entrambi scegliete un piano di investimento che genera un 10% annuo, ma il tuo amico ogni anno decide di ritirare gli interessi maturati.

Passati 5 anni il tuo amico avrà incassato per 5 volte interessi per 1.000 usd, che sommati al capitale iniziale fanno un totale di 15.000 usd. Tu invece decidi di sfruttare il potere degli interessi composti, e quindi ogni anno reinvesti gli interessi maturati l’anno prima.

Passati 5 anni il tuo capitale totale è di 16.105,10 usd. Rispetto al tuo amico hai guadagnato 1.105,10 usd in più.

Passano altri 5 anni. Il tuo amico si trova con 20.000,00 usd totali, mentre tu reinvestendo gli interessi sei arrivato alla cifra di 25.937,42 usd. Ora cominci a capire il potere degli interessi composti.

Passati altri 5 anni, il tuo amico si troverà con 25.000 usd totali, mentre tu, al di là di ogni più rosea aspettativa, senza fare assolutamente niente, avrai in totale 41.772,48 usd.

Possiamo creare questa grande differenza con degli interessi annuali su un periodo di soli 15 anni. Il grafico nell’immagine ti mostra invece cosa succederebbe se potessimo fare la stessa operazione per un periodo di 40 anni.

Niente male vero?!

grafico avanzamento interessi composti

Il segreto degli interessi composti

Per poter funzionare e per sprigionare tutto il loro potenziale, il fattore fondamentale degli interessi composti è il tempo. Senza la giusta pazienza non si riuscirà a raggiungere quel vantaggio matematico fondamentale per consentire agli interessi di maturare significativamente su se stessi.

Ora, abbiamo fatto un esempio prendendo un rendimento a tasso fisso, con pagamento annuale. Proviamo a considerare invece gli interessi composti nell’utilizzo di una strategia di replica, come può essere nel Social Trading.

Con una strategia di Social Trading il tuo conto farà in automatico delle operazioni di un certo peso, un peso che verrà deciso per prima cosa in base alla grandezza del tuo capitale iniziale.

Ora, poniamo che mediamente tu ottenga un rendimento mensile del 5%. Lasciandoli sul conto, ad un certo punto potrai andare ad aumentare il peso delle operazioni che verranno replicate, perché il tuo capitale, aumentato grazie agli interessi, consentirà una “potenza di fuoco” maggiore.

E così via, il concetto di interesse composto si ripete anche nel caso di una strategia di trading.

formula finale interessi composti per investire

Ora che hai capito cosa sono gli interessi composti e il potere di reinvestirli, prova ad immaginare di mettere insieme tutto quello che hai imparato fino ad ora.

Ora sai che il tempo lavora a tuo favore, che più lo sfrutti e più il tempo ti paga. Ora sai che la prima cosa da fare è pagare te stesso, e puoi farlo aggiungendo una quota fissa al capitale iniziale ogni mese. Ora sai che, oltre ai tuoi versamenti costanti, ci sono anche gli interessi composti che faranno aumentare velocemente la potenza della tua macchina da investimento.

A chi pensa che si possa investire solo avendo un grande capitale e riuscendo ad ottenere una grande percentuale di interessi, ora puoi spiegare che c’è un altro modo, che non richiede né grandi capitali né grandi percentuali di ritorno, ma solo un po’ di pazienza per lasciare il tempo ai tuoi soldi di moltiplicarsi.

CORSO INVESTIRE OGGI

#1 Con che capitale iniziare #1
#2 Le due vie principali #2
#3 Investimento Strumenti #3
#4 Tempo di investire #4
#5 L’obiettivo d’investimento #5
#6 Lavorare ed investire #6
#7 Gli interessi composti #7
#8 Investire nella conoscenza #8
#9 Il portafoglio di investimento #9
#10 Riassunto e conclusioni #10

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *