Come e Dove Investire Online sul Mercato Azionario con Pochi Soldi

da | Feb 18, 2017 | Come Investire Oggi | 0 commenti

Lasciami indovinare… Vorresti davvero provare ad investire in borsa comprando delle azioni, ma quando guardi il capitale che (non) hai a disposizione, ti sembra di non avere soluzioni?

Hai un piccolo capitale, ma sai già che non sarebbe assolutamente abbastanza per comprare un numero sufficiente di azioni e creare un portafoglio degno di questo nome?

Questo è un (ex) problema comune per moltissimi aspiranti investitori.

Per fortuna, la tecnologia in questi anni è riuscita a far cadere anche questa barriera d’ingresso che teneva moltissimi utenti completamente fuori dai mercati azionari.

In questo post scoprirai:

  • Come accedere al mercato azionario anche con un pochissimi soldi
  • Dove puoi investire/tradare in azioni anche con un piccolo capitale
  • Quanti soldi servono per cominciare
  • Il modo migliore per investire in azioni con pochi soldi

come investire azioni con pochi soldi

Investire in azioni con pochissimi soldi? Come è possibile

La prima cosa da capire è come è possibile investire sul mercato azionario anche se in possesso di un capitale ridotto, magari proprio minimo.

La risposta è semplice.

Si utilizzano i contratti derivati, nello specifico si utilizzano i CFD, ovvero i Contratti Per Differenza (Contract For Difference).

Fondamentalmente non c’è altro modo.

Non starò qui a spiegarti cosa sono perché abbiamo approfondito l’argomento nel link che ho appena inserito.

Tutto quello che devi sapere è che sono prodotti finanziari che utilizzano la leva finanziaria, e che questa consente di operare sul mercato con un corrispettivo di capitale maggiore rispetto a quello realmente posseduto.

In sostanza, anche con pochi soldi, grazie alla leva, puoi permetterti di comprare/vendere azioni che altrimenti non potresti permetterti.

Ma attenzione.

La leva finanziaria non è da prendere assolutamente alla leggera. Come spiegato nel link al nostro approfondimento, la leva finanziaria va conosciuta a fondo, e usata con estrema cautela e perizia.

Consentirti di operare con capitali maggiori a quello realmente posseduto significa aumentare proporzionalmente le vincite, ma il discorso vale allo stesso modo per le perdite.

Perciò, fai estrema attenzione.

Continua la lettura e troverai importanti informazioni per capire come muoverti.

E con i dividendi azionari come funziona? Ci sono lo stesso?

Molti investitori desiderano investire nelle azioni non solo nella speranza di un loro apprezzamento (o deprezzamento in caso di posizioni short), ma anche per beneficiare della distribuzioni dei dividendi nel caso la società lo preveda.

La cosa interessante è proprio che molti broker, compresi quelli che ti mostreremo a breve, includono la distribuzione dei dividendi anche se si tratta di contratti derivati CFD (ad esempio i dividendi eToro).

Senza entrare troppo nei dettagli, in sostanza i broker sono in grado di agglomerare le operazioni in derivati dei loro clienti e andare quindi a comprare le vere azioni in questione sul mercato azionario di riferimento.

Avendo quindi delle vere azioni in portafoglio, il broker beneficerà dei dividendi che verranno poi ridistribuiti a tutti i relativi clienti, ovviamente con le dovute proporzioni in base all’investimento di ognuno.

Come cominciare a tradare azioni con pochi soldi

Quello che devi fare quindi è aprire un conto con un broker che ti farà operare con i CFD e che ha una vasta scelta di CFD su azioni, e magari anche indici, materie prime, ETF, etc.

Come scoprirai tu stesso a breve, il capitale minimo per poter aprire un conto reale con questo tipo di broker è davvero minimo.

Si parla di poche centinaia di euro, dollari o sterline.

Solitamente parliamo di 200-300 $/€/£.

Dipende soprattutto dal paese dove ti trovi e dal metodo di pagamento che sceglierai di utilizzare.

Dove cominciare ad investire in azioni con pochi soldi

Ovviamente, ti elenchiamo qui alcuni dei migliori broker CFD che ti consentiranno di fare quello che ti abbiamo appena mostrato:

Questi sono Social Trading Broker.

Ora ti voglio spiegare perché secondo noi i Social Trading broker (alcuni li chiamano Copy Trading broker) sono la migliore scelta per te.

Il modo migliore per investire in azioni con pochi soldi

Posso immaginare che, se stai cercando modi per iniziare ad investire in azioni con un piccolo capitale, questa sia la tua prima esperienza nel mondo degli investimenti e dei mercati finanziari.

In questo caso allora un Social Trading network potrebbe essere un’ottima soluzione per aiutarti in questa situazione.

Anche in questo caso non voglio approfondire qui cos’è il Social Trading e come funziona.

Tutto InvestinGoal è incentrato su questo argomento.

In sostanza, i Social Trading broker, oltre a fornirti gli strumenti di trading per consentirti di investire sulle azioni anche con piccole somme, ti offrono la possibilità di partecipare al loro Social Network, popolato ovviamente da altri investitori.

Nella maggior parte dei Social Trading network (compresi quelli che ti abbiamo linkato) puoi:

  • Visualizzare i profili, le statistiche e le performance storiche degli altri investitori, così da individuare i più profittevoli, professionali e autorevoli
  • Sentire le loro opinioni, visioni, pensieri sui mercati o sulle singole azioni (tranne con Ayondo)
  • Seguirli come faresti con Facebook o Twitter in modo da rimanere aggiornati su quello che fanno o condividono
  • Interagire con gli altri investitori chiedendo informazioni, chiarimenti, o condividendo le tue opinioni
  • L’aspetto più importante, il broker ti permette di copiare in modo automatico (tranne per SwipeStox) tutte le nuove operazioni eseguite dagli investitori che desideri copiare
  • Per cominciare ad investire in azioni, la prima cosa da fare è sicuramente quella di studiare la materia.

Tuttavia, farlo mentre si partecipa ad un social network, con la possibilità di seguire da subito le opinioni e le operazioni di gente che ha dimostrato di ottenere risultati, è sicuramente un ottimo incentivo.

Cosa ne pensi?

Hai dei dubbi?

Scrivici qui sotto nei commenti! Saremo lieti di risponderti.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *