ZuluTrade Opinioni 2018 – Recensione, Tutorial, Pro e Contro, Commenti

da | Recensioni Broker | 0 commenti

Hai cercato ‘ZuluTrade opinioni‘ per capire il reale valore di ZuluTrade?

Prima di cominciare vuoi capire bene se ZuluTrade è affidabile o se invece ZuluTrade è una truffa?

Vuoi scoprire tutto quello che si può fare con ZuluTrade (per quello c’è anche la nostra guida, eccola qui: ZuluTrade), le opinioni professionali e quelle degli utenti?

Molto bene.

In questa nostra recensione ZuluTrade troverai tutto quello di cui hai bisogno per toglierti ogni dubbio, comprese le nostre opinioni su ZuluTrade, sia tecniche che pratiche, dopo anni di utilizzo diretto.

La cosa migliore che puoi fare è aprire un conto demo gratuito per poter toccare con mano la piattaforma ZuluTrade e seguire questa nostra recensione ZuluTrade nel migliore dei modi.

APRI UN CONTO DEMO ZULUTRADE
(Il tuo capitale è a rischio)


Non hai tempo di leggere tutto?

Ecco un un menu rapido per saltare velocemente alla sezione delle ZuluTrade opinioni che desideri consultare.

Menu Rapido Argomenti

ZuluTrade è una truffa? ZuluTrade è affidabile? ZuluTrade opinioni legali

Partiamo dal principio.

A chi cerca ‘ZuluTrade affidabile‘ o ‘ZuluTrade truffa‘ per capire se ZuluTrade è una società vera e non si tratta delle truffe di cui si sente tanto parlare oggi, possiamo rispondere che: ZuluTrade non è una truffa.

Sono molte le truffe nel settore forex perpetrate da sedicenti società e/o broker d’investimento. ZuluTrade non è una di queste. ZuluTrade è una società regolamentata e in possesso di varie licenze, fondata nel 2007 quindi presente da molti anni sul mercato, con centinaia di dipendenti sparsi in diverse sedi in vari paesi del mondo e con numerose partnership strette con diversi altri importanti player dei mercati finanziari.

Inoltre, il gruppo ZuluTrade è stato recentemente acquistato da una grande società cinese, il gruppo Formax. Ecco la notizia su un importante magazine di settore.

– Dove finiscono i miei soldi quando apro un conto con ZuluTrade?

ZuluTrade è una piattaforma cross-broker. ZuluTrade fa da ponte tra i broker, nello specifico il tuo broker e il broker dei Signal Provider che intendi copiare.

Quindi, ZuluTrade in sé non è un broker. Per poter operare con ZuluTrade dovrai aprire un conto trading con uno dei broker partner riconosciuti.

I tuoi fondi verranno quindi detenuti da quel broker che avrai scelto.

– Qual è il Miglior Broker per ZuluTrade?

Il migliore broker per operare con ZuluTrade è AAAFX, società di brokeraggio greca, regolamentata in Europa, registrata sotto la HCMC (Hellenic Capital Market Commission), e conforme MiFID.

AAAFX è di proprietà del Gruppo ZuluTrade stesso (ora del gruppo Formax).

Per questo motivo in generale tutta l’esperienza di copy trading usando ZuluTrade in coppia con AAAFX è lievemente migliore.

– ZuluTrade è regolamentato? AAAFX è regolamentato?

Come spiegato prima, ZuluTrade non è un broker ma una piattaforma cross-broker. Chi possiede i brevetti e le licenze di ZuluTrade è Dayo Innovative Trading Ltd, che opera sotto il nome commerciale di AAAFX.

AAAFX (o con il nome completo “Triple A Experts SA”) è una società di brokeraggio di origine greca, regolarmente registrata al HCMC (Hellenic Capital Market Commission) con numero di registrazione 2/540/17-2-2010, e conforme MiFID.

– Come controllare le licenze ZuluTrade

Abbiamo preparato per te i link diretti ai siti di queste Authority di vigilanza, e abbiamo aggiunto anche il PDF della Consob con la lista delle società autorizzate a fornire i loro servizi in Italia:

– Che tipo di broker è ZuluTrade? Che tipo di broker è AAAFX? AAAFX opinioni tecniche

ZuluTrade non è un broker, ma una piattaforma cross-broker.

AAAFX è un broker NND, Non Dealing Desk, che opera su Forex e CFD.

Puoi trovare maggiori info sul modello di esecuzione AAAFX in questi tre PDF:

– In che modo ZuluTrade guadagna denaro?

ZuluTrade guadagna in maniera molto semplice. Il guadagno di ZuluTrade proviene dallo spread pagato dai Signal Provider e dai follower che replicano le operazioni di altri Signal Provider.

Con quello spread ZuluTrade paga se stesso e il Signal Provider che ha generato il segnale copiato.

È per questo che gli spread con ZuluTrade (come per tutte le altre società di copy trading) sono leggermente più alti della media di settore.

– Dove è la sede di ZuluTrade?

Il quartier generale di ZuluTrade è in Grecia ad Atene. ZuluTrade è inoltre presente con altri due uffici commerciali nel Regno Unito e in Giappone. Ecco gli indirizzi:

  • Quartier Generale: Akti Kondili 14, Piraeus 185 45 (+302130176300)
  • Sede Regno Unito: 107 Cheapside, London, EC2V 6DN (+44 (0) 2038193102)
  • Sede Giappone: 3rd Floor, 3-2-11, Kitazawa, Setagaya-ku, Tokyo, 155-0031 (03-5738-5117)

zulutrade opinioni by investingoal

Recensione ZuluTrade by InvestinGoal

Fondata nel 2007 da Leon Yohai e Kostas Eleftheriou (quest’ultimo ha lasciato l’azienda nel 2008), ZuluTrade è una società di servizi finanziari che opera come piattaforma di inter-connessione tra vari broker.

Dopo 10 anni di crescita e di innovazioni, ZuluTrade e tutti i suoi brevetti e licenze sono state acquistati da un grosso gruppo cinese, il Formax Group, con l’obiettivo di accrescere ulteriormente l’espansione del marchio.

A seguire puoi trovare la descrizione e la recensione di tutte le caratteristiche e le funzionalità di ZuluTrade, comprese le nostre opinioni su ZuluTrade.

– Cosa puoi fare con ZuluTrade?

Con ZuluTrade puoi:

  • operare sui mercati in maniera autonoma (Retail Trading) tramite CFD su alcune criptovalute, valute, indici, materie prime, magari attraverso le ZuluTrade Social Charts;
  • lasciare che ZuluTrade replichi in automatico e proporzionalmente sul tuo conto tutte le operazioni eseguite dai trader da te scelti (Copy Trading);
  • fare entrambe le cose, partecipando alla condivisione di informazioni su trading e investimenti con tutta la comunità per poter fare le scelte migliori (Social Trading);
  • impostare strumenti di protezione avanzati (ZuluGuard) o regole automatiche di gestione del portafoglio (ZuluTrade Automator)
  • Fare trading sulle cripto più famose
  • Creare ed utilizzare Trading Scripts e EA direttamente dalla piattaforma, senza bisogno di software esterni, grazie a ZuluScript.

Come ogni azienda che si occupa di Social Trading, ZuluTrade mette in contatto tutti quegli investitori che cercano nuovi modi di ottenere dei rendimenti dai propri capitali sfruttando le performance di altri trader professionisti, chiamati Signal Provider.

recensione zulutrade investingoal
ZuluTrade attrae, da un lato, tutti quegli investitori che vogliono ottenere gli stessi rendimenti di un trader professionista e, dall’altro, i trader stessi (come vedremo, più o meno professionisti) che, operando in proprio o attraverso strategie automatizzate, sono disposti a rendere pubblica e condivisa la loro attività di investimento sui mercati, a fronte di un possibile ulteriore introito derivato dalla replica dei loro segnali operativi.

Sin dai suoi primi passi ZuluTrade ha sempre dimostrato di avere una marcia in più rispetto a molti altri suoi competitors, e negli anni il suo servizio si è evoluto fino a raggiungere diversi punti di eccellenza.

Tutta la piattaforma ha una grafica moderna ed accattivante, le funzioni sono semplici e pratiche, l’accessibilità è altissima, in meno di un minuto è possibile aprire un conto demo gratuito, sia inserendo i propri dati, sia utilizzando il proprio account Facebook.

La quantità di Signal Provider registrati è enorme, parliamo di più di 30.000 trader. Vedremo in seguito come ZuluTrade riesca a gestire in maniera eccellente questo numero così elevato.

L’iscrizione è semplice e rapida e, per un primo livello esplorativo, basta aprirsi un conto demo, che consente all’investitore di testare le stesse identiche funzionalità garantite agli utenti real. In questo modo, anche per i più inesperti e meno pratici di trading e Social Trading, diventa facile prendere confidenza con i futuri strumenti di investimento, facendo delle prove senza rischio grazie alla scurezza fornita dal conto demo.

In questa recensione ZuluTrade presenteremo le varie funzioni di questa piattaforma e la nostra opinione. Per imparare invece come usarla al meglio rimandiamo al Corso ZuluTrade.

Che tipi di conti offre ZuluTrade? ZuluTrade opinioni conti

ZuluTrade offre due tipi di conto, Classico o Profit Sharing.

I due tipi di conto differiscono nel modo in cui i Signal Provider vengono ricompensati. La scelta del tipo di conto spetta ovviamente al trader follower, e in base alla sua scelta il Signal Provider verrà ricompensato con una modalità specifica.

– Conto Classico ZuluTrade

Il conto Classico ZuluTrade è la modalità di conto presente fin dall’inizio.

Il modello di compensazione si basa sui volumi delle operazioni replicate dal follower.

Il trader guadagna 0,5 pip per ogni operazione replicata dal follower.

Se il follower replica un’operazione su EURUSD con 1 lotto, il trader guadagna 5$ (0,5 pip).

Il follower NON paga commissioni di performance al trader a fine mese.

D’altro canto, lo spread pagato dal follower per ogni operazione è leggermente maggiore.

– Contro Profit Sharing ZuluTrade

Questo nuovo modello mira a:

  • migliorare il rapporto tra trader e follower
  • responsabilizzare il trader rendendo più conveniente un trading sicuro e protetto
  • spostare ancora di più il focus del trader sul far guadagnare i propri follower

Con il modello Profit Sharing di ZuluTrade, il trader guadagna ogni mese il 20% dei profitti che ha generato sul conto del follower.

Vista dall’altro lato, ogni mese il follower paga al trader il 20% dei profitti che ha potuto fare grazie a quel trader.

Il Follower ottiene uno sconto sullo spread pagato in ogni operazione replicata. ZuluTrade riporta un abbassamento delle commissioni da circa 2 pip a 1,5 per operazione.

Per approfondire puoi leggere il nostro post sullo ZuluTrade Profit Sharing.

Quali prodotti offre ZuluTrade? Mercati e Strumenti per il Trading

Il mercato principale di ZuluTrade è sicuramente quello valutario.

È possibile fare trading su diverse coppie valutarie. In aggiunta sono disponibili alcuni tra i maggiori indici azionari e alcune materie prime.

ZuluTrade ha inoltre introdotto alcune tra le principali criptovalute.

Rispetto alle altre realtà nel panorama del Social Trading, ZuluTrade è sicuramente quella con la minore offerta di strumenti e di mercati.

Ecco un’immagine con l’elenco completo degli strumenti disponibili.

prodotti trading zulutrade

– ZuluTrade Bitcoin e Criptovalute

ZuluTrade ha introdotto la possibilità di fare trading o copy-trading tramite CFD sulle principali criptovalute.

Ecco le principali criptovalute presenti, su cui è possibile investire tramite controvalore sul dollaro:

  • Bitcoin (BTC/USD)
  • Ethereum (ETH/USD)
  • Ripple (XRP/USD)
  • Bitcoin Cash (BCH/USD)
  • Litecoin (LTC/USD)

Sono presenti anche altre criptovalute, ma questa volta sul loro controvalore con i bitcoin.

Puoi trovarle nell’immagine nel paragrafo precedente.

Per maggiori informazioni puoi controllare qui.

 

Recensione Piattaforma ZuluTrade

La piattaforma ZuluTrade è molto articolata, con numerose funzionalità disponibili.

Vediamo insieme caratteristiche e possibilità.

– Social Trading e Copy Trading

Pur essendo rinomata come una delle più importanti realtà del grande panorama del Social Trading, la sua attenzione si è sempre rivolta principalmente all’attività di Copy Trading (puoi leggere qui per capirne le differenze). Di fatto, l’aspetto sociale all’interno di ZuluTrade non è molto evoluto come in altre realtà nel panorama internazionale, ad esempio eToro (leggi il nostro post eToro opinioni), che hanno dato più risalto all’aspetto sociale, fornendo delle vere e proprie piattaforme di condivisione, alla stregua dei più famosi social network.

zulutrade social trading opinioni

Per quello che concerne l’aspetto sociale, l’attività di condivisione delle opinioni e di scambio con i Signal Provider e più che altro incentrata verso l’aspetto del giudizio o del commento dei follower circa la bontà o la replicabilità della strategia di trading del Signal Provider.

È prevista appunto la possibilità di commentare ed assegnare dei giudizi di merito, che si trasformano poi in stelle e percentuali di gradimento.

I commenti lasciati dai follower possono essere letti ed apprezzati con un like, ma all’interazione manca un vero e proprio botta e risposta tra i follower ed il Signal Provider, il quale si limita a postare scarne informazioni all’interno di un box situato in cima alla sua pagina con il quale tiene aggiornati gli utenti sullo stato della sua operatività.

Inoltre, col tempo si può notare come la maggior parte dei commenti o dei voti non siano altro che giudizi negativi lasciati da utenti che molto probabilmente si aspettavano di ottenere il 100% di guadagni e diventare ricchi dall’oggi al domani, in sostanza voti e commenti di scarsa utilità.

È per questo che ZuluTrade ha incentrato la sua politica sulla condivisione trasparente ed approfondita dei dati statistici ed operativi della strategia del Signal Provider, in modo da consentire ai follower di costruire la loro opinione su dati certi e non sui giudizi altrui.

Questo però implica il fatto che operare con ZuluTrade non è altrettanto semplice come con altre società quali eToro o Ayondo, ma sono necessari alcune nozioni tecniche, in particolare di money management. Dare risposta a tutte queste domande è il motivo che ci ha portati ad ideare la nostra Guida ZuluTrade.

– ZuluTrade Social Charts

Tuttavia, per migliorare l’interazione sociale all’interno della propria piattaforma, ZuluTrade ha introdotto le Social Chart.

recensione zulutrade social charts

All’interno di questa sezione l’utente può caricare uno o più grafici sui quali viene visualizzata l’evoluzione delle operazioni fatte dai Signal Provider, insieme a degli eventuali commenti.

In più, sulla spalla destra del grafico, viene riportata l’evoluzione cronologica ed in continuo aggiornamento delle chiusure delle operazioni da parte dei Signal Provider più dei commenti, in questo caso però senza nessuna distinzione per coppia valutaria.

Sicuramente vedere a che livello di prezzo sono state chiuse le posizioni o quale livello di prezzo ha fatto nascere un dibattito può essere interessante, ma non siamo sicuri in realtà di quanto possa essere costruttivo o formativo dal punto di vista del trading.

– Signal Provider ZuluTrade

Con ZuluTrade i Signal Provider possono operare (ed essere copiati) non solo attraverso conti reali, ma anche attraverso conti demo. Questa è sicuramente una delle ragioni alla base del grande numero di Signal Provider iscritti a ZuluTrade.

Nonostante in ZuluTrade sia possibile trovare molti ottimi Signal Provider, con track-record lunghi, solidi e di tutto rispetto, se consideriamo la totalità dei trader iscritti (più di 10.000) appare chiaro che la maggioranza di questi Signal Provider non sono chiaramente dei professionisti.

Il fatto di poter essere classificati come Signal Provider anche se la strategia viene eseguita su un conto demo, consente a questi trader di poter ottenere dei profitti nel caso in cui le proprie operazioni vengano replicate da parte di investitori follower con conti reali.

zulutrade trader opinioni

Questa scelta da parte di ZuluTrade (condivisa da altre società come ad esempio Ayondo, leggi la nostra recensione Ayondo per saperne di più) ha sicuramente reso possibile l’incremento del numero di Signal Provider presenti all’interno del parco trader di ZuluTrade. Aprire un conto demo e testare una strategia di trading, magari con delle logiche operative aggressive, diventa un giochetto che, in caso di riuscita, dà la possibilità al Signal Provider improvvisato di rendersi visibile e guadagnare qualche soldo senza troppo sforzo.

Potrebbe sembrare che una facile soluzione a questo problema sia di seguire solo Signal Provider che operino con un conto reale.

Sebbene questo sia un dato sicuramente positivo, non è affatto detto che sia la soluzione definitiva al problema. Credere che il Signal Provider non corra dei rischi inutili o non stia tentando la fortuna perché sta investendo anche lui denaro reale non ha molto senso dal momento che è possibile cominciare ad operare in reale con un capitale di 300$ o anche meno. Diversi Signal Provider tentano la sorte investendo pochissimi soldi e cercando di scalare la classifica con strategie altamente remunerative ma molto rischiose, e guadagnare poi dalle commissioni.

Quindi, più che osservare se il Signal Provider opera con denaro reale o in demo (un dato chiaramente espresso da ZuluTrade), è necessario capire davvero la rischiosità della sua strategia attraverso uno studio approfondito su tutti i dati forniti nel profilo del trader.

– Regolamento e pagamenti Signal Provider ZuluTrade

ZuluTrade ha da sempre cercato di porre dei limiti e delle regole ben precise nel tentativo di arginare il fenomeno dei Signal Provider non professionali.

Uno dei primi accorgimenti fu di limitare il numero massimo di ordini aperti nello stesso momento a 30 (per limitare tecniche infinite di mediazione, facili da attuare con un conto demo, letali per un qualsiasi conto reale). A seguire vennero introdotte altre regole per limitare la pratica dello scalping o del trading super veloce, tecnica molto interessante per chi vuole aprire molti trade e generare molte commissioni, ma molto difficili da gestire e quindi rischiose per chi le segue.

Sul proprio conto operativo i Signal Provider possono aprire tutti i trade che vogliono, infrangendo anche le regole di ZuluTrade, ma sulla piattaforma, e di conseguenza sui conti dei follower, vengono replicati solo quei trade che rientrano nei parametri. Operare al di fuori delle regole quindi non può far guadagnare i Signal Provider.

A seguire ZuluTrade modificò proprio il regolamento per i pagamenti, introducendo la regola che solo chi ha chiuso il mese in profitto può incassare le proprie commissioni, questo vale sia per i trade chiusi durante il mese, sia e soprattutto per quelli ancora aperti alla fine dello stesso. Una della pratiche di quei Signal Provider non professionali è di mantenere aperti per lungo tempo, con logiche di mediazione al ribasso, tutti quei trade che finiscono in perdita (causando enormi rischi per il capitale), chiudendoli con pochi pip di profitto solo nel momento in cui tornano ad essere positivi. Questa nuova regola di ZuluTrade, interviene e limita proprio questo fenomeno, rendendo sconveniente per i Signal Provider utilizzare queste pratiche, dato che non potrebbero comunque ricevere i loro compensi.

– Regolamentazione MIFID ZuluTrade

Nel dicembre 2014 ZuluTrade annunciò uno dei suoi più grandi aggiornamenti. A seguito del cambiamento del regolamento MiFID per il Social Trading in Europa, ZuluTrade fu costretta a cambiare il funzionamento della piattaforma per tutti i clienti europei, e questo includeva anche l’introduzione di una serie di parametri restrittivi entro cui i Signal Provider dovevano rientrare per poter essere mostrati anche ai clienti europei (leggi il nostro post sul cambiamento di ZuluTrade Europa per capire le differenze della piattaforma europea). Questi parametri di sicurezza ebbero la capacità di limitare i Signal Provider più rischiosi, e di spingere i Signal Provider di tutto il mondo a migliorare le proprie performance, soprattutto in quanto a sicurezza e solidità, per essere sicuri di rientrare nel mercato europeo e non perdere una grossa fetta dei follower di ZuluTrade.

In sintesi, possiamo dire che ZuluTrade rimane una delle piattaforme con il più alto numero di Signal Provider iscritti, anche se, in percentuale sul totale, pochi sono davvero meritevoli, diversi sono nella media, molti sono non professionali, e che la società continua a lavorare con nuove regole e restrizioni per migliorare la qualità dei trader iscritti e quindi la protezione dei propri investitori.

– Condivisione dati e performance

Per ciascun Signal Provider, ZuluTrade mette a disposizione dell’investitore Follower una scheda di dettaglio sulla sua operatività, incredibilmente approfondita e minuziosa, quasi maniacale. Nel panorama internazionale del Social Trading, non esiste una realtà che fornisca un dettaglio più completo e profondo. Questo fa di ZuluTrade una delle società più trasparenti in quanto a condivisione dei dati.

zulutrade dati performance

A seconda del proprio grado di preparazione nel mondo degli investimenti, è possibile utilizzare poche o molte delle informazioni rese disponibili da ZuluTrade. Il nostro corso su ZuluTrade spiega nel dettaglio come utilizzare tutti i singoli parametri che vengono forniti ed anche come incrociarli tra loro per ottenere utili risposte.

Inutile dire come tutti questi valori, oltre ad essere indice della serietà della società, che non intende nascondere nulla riguardo la strategia dei trader, danno la possibilità al Follower di rendersi conto se la strategia applicata dal Signal Provider è esattamente quella che fa al caso suo e può coesistere con l’attività di altri trader presenti nel people-based portafoglio.

Altro elemento fondamentale è la possibilità di capire se la strategia applicata dal Fornitore di Segnale è stata storicamente rispettata e cosa è successo in particolari fasi di mercato, dando modo di individuare eventuali problemi.

Come se non bastasse, oltre ad esporre diverse decine di indicatori, ZuluTrade conserva e rende disponibile lo storico di tutte le operazioni fatte dal Signal Provider, da quando ha iniziato ad operare con ZuluTrade.

storico operazioni zulutrade

Questo storico non è un semplice elenco delle operazioni eseguite dal Signal Provider. Di ogni operazione riporta importantissimi dettagli quali:

  • Il provider ticket;
  • Il broker ticket;
  • Lo strumento oggetto di negoziazione;
  • Il segno della negoziazione (se in acquisto o in vendita);
  • La dimensione dell’operazione (quanti, lotti, minilotti o microlotti);
  • data ed ora (minuti e secondi) di apertura con il rispettivo prezzo;
  • data ed ora (minuti e secondi) di chiusura con il rispettivo prezzo;
  • Eventuale rollover incassato o pagato;
  • Il profitto realizzato in pips ed in $;
  • L’entità della maggior oscillazione in positivo;
  • L’entità della maggior oscillazione in negativo.

Tutti questi dati, oltre ad essere presenti nella scheda di dettaglio del Signal Provider, possono essere scaricati in formato excel o CSV, dando modo di creare nuovi incroci di valori per estrapolare ancora più informazioni di quelle che già sono presenti all’interno della scheda stessa.

– Migliori Trader ZuluTrade – Come trovarli

L’esistenza di migliaia di trader tra i quali scegliere potrebbe mandare in confusione l’investitore. ZuluTrade cerca di aiutare l’utente mettendo a disposizione diversi metodi di ricerca del trader:

  • Un semplice elenco, inizialmente ordinato per profitto realizzato dai follower, che chiaramente l’utente può ordinare a suo piacimento secondo ognuno dei parametri riportati.
  • Uno strumento di ricerca per paese, dove viene fornito per singolo paese un dettaglio statistico sulle attività di Social Trading dello stesso.
  • Un pannello di ricerca avanzata, dove è possibile impostare la ricerca di ogni singolo parametro.

Grazie a questo strumento siamo riusciti a creare un tutorial efficacissimo per trovare i migliori Trader ZuluTrade.

strumento ricerca migliori trader zulutrade

Una profondità simile di dettaglio, unita ad un briciolo di consapevolezza da parte dell’investitore, offre sicuramente la possibilità di essere un cecchino nella scelta del trader adatto.

Altro elemento sicuramente interessante nell’ambito della ricerca dei Signal Provider è la funzione Confronta Trader. Questa funzione consente di affiancare i trader e le loro performance per poterli confrontare. Diventa molto utile quando, a seguito di una ricerca, un investitore si trova davanti a più trader dalle simili caratteristiche e non sa quale di questi scegliere. Un confronto all’americana spesso può chiarire le idee.

ZuluGuard e Strumenti di Controllo Rischio, Gestione e Replica

Per quello che concerne l’attività di copy trading, la personalizzazione del processo di replica dei segnali forniti dai Signal Provider e il money management, dobbiamo riconoscere che ZuluTrade offre sia un procedimento estremamente semplice, sicuramente adatto agli investitori meno esperti o che non vogliono perdere troppo tempo, sia un livello estremo di personalizzazione, che farebbe impallidire anche il più nerd degli investitori.

Per quello che concerne le più semplici attività di replica dell’operatività del Signal Provider, ZuluTrade mette a disposizione un termometro del rischio, che l’investitore può tarare secondo la propria propensione.

In automatico, ZuluTrade, si occuperà di gestire leve e lot size per ogni singolo Signal Provider, in funzione della rischiosità della strategia applicata da quest’ultimo e della combinazione dei profili di rischio di tutti i Signal Provider inseriti nel portafoglio.

Per quanto concerne invece la possibilità di ottenere una personalizzazione estrema della replica delle operazioni (attraverso la modalità di personalizzazione manuale), ZuluTrade mette a disposizione decine di settaggi e strumenti molto interessanti, dal trailing stop, l’offset pips, il pips spacing, lo ZuluGuard, alla funzione di max open trade e max open lots, fino alla personalizzazione sul singolo sottostante. Parliamo di questa procedura nella lezione su come usare le impostazioni ZuluTrade.

E’ possibile impostare la replica delle operazioni definendo un lot size standard, modalità storica di replica chiamata Fixed, oppure, di recente introduzione, utilizzare la nuova modalità Pro-Rata ZuluTrade, che consente di replicare proporzionalmente le operazioni sul conto dell’investitore, permettendo una replica più fedele della strategia del trader, che in alcuni momenti di mercato potrebbe trovarsi a dover amplificare o ridurre la leva delle sue operazioni.

È importante ricordare che, per i paesi europei aderenti all’UE che devono sottostare al nuovo regolamento MIFID per il Social Trading, alcune di queste funzioni non possono essere utilizzate, come ad esempio la funzione di impostazione dei parametri automatica o alcuni livelli estremi di customizzazione.

Alcune invece, come l’utilissima funzione di protezione ZuluGuard, sono diventate addirittura obbligatorie.

– ZuluTrade Automator

ZuluTrade Automator è una funzione molto interessante che permette di automatizzare delle azioni specifiche per la gestione del proprio conto o delle posizioni aperte.

Automator funziona con una logica “se… allora”, ovvero “se succede questo… allora esegui questa azione”.

Il sistema è molto utile, perché si possono impostare diverse azioni di protezione dalle perdite o dei profitti in maniera totalmente automatica.

Facciamo un esempio.

In molti conoscono i famosi ordini Take Profit. Con esso si può impostare la chiusura di una singola operazione al raggiungimento di un determinato target.

Il problema è che l’ordine può essere impostato solo su una singola operazione.

Con ZuluTrade Automator puoi invece impostare una presa di profitto una volta che tutto il tuo portafoglio ha raggiunto un determinato target. Oppure, invece di chiuderle, puoi decidere di essere avvisato con una mail.

Le opzioni sono diverse, e vale la pena valutarle tutte.

Clicca qui per maggiori informazioni.

– ZuluScript – ZuluTrade Query Language

I trader più avanzati hanno una grandissima possibilità. Quella di creare EA e script di trading perfettamente funzionanti e direttamente dalla piattaforma ZuluTrade.

ZuluTrade ha infatti introdotto un proprio linguaggio di programmazione, chiamato ZQL, ZuluTrade Query Language, compatibile con i linguaggi di scripting del mercato Forex.

Per un tutorial avanzato completo rimandiamo direttamente alla guida agli ZuluScript

– Pannello di Controllo ZuluTrade

Molto curata e funzionale è anche l’area riservata, dove l’investitore ha la possibilità di:

  • Verificare ed aggiornare il proprio profilo dal punto di vista amministrativo.
  • Avere il pieno controllo sulle operazioni aperte a mercato, gli ordini pendenti, l’esposizione sulle singole coppie valutarie e anche la possibilità di verificare lo storico delle operazioni. Per i più smanettoni è possibile inserire anche degli script per automatizzare alcune delle operazioni di trading.
  • Avere il pieno controllo sui Signal Provider che si stanno replicando, con la possibilità di intervenire sulle loro impostazioni.
  • Operare in autonomia sui mercati con un pannello ordini piuttosto reattivo. Chiaramente, non essendo il retail trading l’attività core di ZuluTrade, questo servizio, pur essendo presente, non è il massimo.
  • Controllare l’andamento dell’account, con filtri e statistiche per evidenziare eventuali criticità operative o punti di forza dell’attività svolta fino a quel momento.

– Gestione dei Broker

Con ZuluTrade hai la possibilità di utilizzare il servizio di Copy Trading utilizzando diversi broker partner, contrariamente a quanto accade con altre piattaforme dove è possibile operare solo con il loro broker, o dove loro stessi sono broker. Se possiedi già un conto presso uno dei broker partner, puoi richiederne il collegamento. Altrimenti puoi prima scoprire qual è il miglior broker per ZuluTrade.

Il vantaggio di queste partnership è chiaramente quello di poter sfruttare il servizio di ZuluTrade (sia lato Signal Provider che lato Follower) attraverso un intermediario del quale si è fiduciosi, o perché lo si sta utilizzando da tempo per altre attività di investimento o perché amici o la rete ne hanno dato un giudizio positivo.

Chiaramente, mettere in comunicazione due intermediari differenti che operano su un mercato OTC come il mercato Forex non è una impresa semplice, per questo motivo la replica dei segnali non è sempre perfetta. Questo dipende molto, oltre che dai due broker (quello che trasmette il segnale e quello che lo riceve), anche dalla strategia utilizzata dal trader: più questa sarà veloce, prevedendo stop e profit stretti, più è possibile che le performance realizzate dal fornitore di segnale non combacino con quelle del Follower che ne ha replicato i segnali.

A questo proposito ZuluTrade è intervenuta con quattro manovre correttive, atte a migliorare l’esperienza dell’investitore e a tutelarne i rendimenti e le performance.

Come detto prima, dal lato Signal Provider, in prima battuta ZuluTrade redarguisce i trader su operatività troppo veloci, che rendono difficile l’attività di replica, in seconda fase non replica operazioni di trading che per caratteristica sono difficili da replicare. Chiaramente, quando le operazioni di trading presentano le caratteristiche di non replicabilità (che vengono descritte ai trader con precisione da ZuluTrade), non vengono trasmesse ai conti dei Follower e non vengono riportate tra le operazioni fatte dal Signal Provider all’interno della loro scheda di dettaglio, non entrando quindi nel loro storico operativo e nelle loro statistiche. È come se quell’operazione, che per caratteristica non poteva essere replicata, non fosse mai stata fatta dal trader.

In questo modo il follower che consulta la scheda operativa del Signal Provider può osservare una strategia di trading che si basa solo sulle operazioni che avrebbe anche lui potuto replicare, quindi una visione di reale replicabilità delle performance.

– Slippage ZuluTrade

Dal lato Follower invece ZuluTrade mette a disposizione un parametro molto prezioso, l’indicatore slippage di ZuluTrade. Attraverso lo slippage, viene data la possibilità all’investitore, prima di seguire il Signal Provider, di conoscere i limiti della replicabilità della strategia in funzione del proprio broker.

Il parametro di slippage è chiaramente individuabile all’interno del profilo di ogni singolo trader, ed indica quanti pip mediamente vengono persi su ogni operazione replicata attraverso ogni broker. Chiaramente meno sono i pip persi per operazione meglio è.

– Politica Rimborsi ZuluTrade

ZuluTrade è uno dei pochissimi ad attuare anche un politica di rimborsi per certi casi specifici.

Se, a seguito delle impostazioni che hai implementato sulla piattaforma, ZuluTrade replica un segnale che NON doveva replicare, o NON replica un segnale che doveva invece replicare (per segnali si intendono sia l’apertura che la chiusura, che le modifiche di stop o profit, etc), e questo causa una perdita da parte tua, ZuluTrade rimborserà quella perdita se segnalata entro 24 ore.

In ogni caso, ZuluTrade rimborserà solo le perdite, ma mai i mancati guadagni.

Puoi trovare qui maggiori info.

– Formazione ed Assistenza ZuluTrade

Infine possiamo concentrarci sugli aspetti formativi ed informativi.

ZuluTrade non punta molto sulla formazione, la sua interfaccia è molto operativa e difficilmente ci si imbatte in sezioni formative. Contrariamente ad altre realtà che dedicano più spazio alla formazione, in ZuluTrade è possibile trovare qualche rapida guida sul funzionamento del programma affiliati o del programma trader ma nulla di più.

Al contrario il servizio di supporto ed assistenza è ben organizzato, è presente un supporto telefonico in diverse lingue, un forum dove è possibile condividere esperienze e pareri e chiedere aiuto sulle questioni di base, dove sicuramente altri utenti hanno già avuto modo di cimentarsi e quindi con la loro esperienza personale possono tornare utili.

Altri due elementi molto importanti sono la chat, anche questa in diverse lingue e l’assistenza mail di secondo livello. Contrariamente ad altri servizi, la chat è molto competente riguardo chiaramente a tutte le problematiche di base, alle questioni di natura commerciale ma anche circa i dettagli tecnici riguardanti elementi presenti all’interno delle varie sezioni del loro sito.

Per le questioni più complesse, è presente anche una assistenza di secondo livello che è possibile contattare attraverso email o che viene interpellata direttamente gli assistenti in chat.

ZuluTrade promette una risposta nelle successive 48h. Secondo la nostra esperienza, la maggior parte delle richieste e domande viene evasa entro 24h, ma se la questione è più complessa del normale i tempi tendono a sforare questo limite.

– ZuluTrade Mobile Platform per iOS e Android

android zulutrade

Tutte le funzionalità di ZuluTrade sono fruibili anche attraverso l’utilizzo di dispositivi mobile, per iOS (iPhone e iPad) e per Android.

Questa è sicuramente una componente importante dell’offerta di ZuluTrade. Per l’attività di costruzione del proprio portafoglio e della propria strategia consigliamo in ogni caso la piattaforma desktop.

Tuttavia, con le piattaforme mobile l’utente può in ogni momento controllare la propria posizione e il proprio investimento e gestire qualsiasi cosa in situazioni d’emergenza.

ZuluTrade Full Pack – Soluzione White Label per Broker

Sempre con l’obiettivo di migliorare il servizio offerto ai suoi utenti, trader o investitori che siano, ZuluTrade fornisce una piattaforma totalmente integrata la quale, con un singolo login, consente l’accesso a tutte le funzioni presenti in ZuluTrade, quali i servizi di controllo del proprio account, ricerca ed analisi dei Signal Provider, copy trading e retail trading sulle valute e gli altri strumenti, anche attraverso l’uso di grafici evoluti e l’implementazione di Zulu Script, ovvero degli Expert Advisor targati ZuluTrade.

Grazie al nuovo ZuluTrade Full Pack, puoi configurare tutto sotto un’unica interfaccia, migliorando ancora di più l’accessibilità del servizio e l’esperienza utente.

 

zulutrade mobile full pack

 

ZuluTrade Opinioni Finali – Esperienza e conclusione

Possiamo concludere dicendo che ZuluTrade è sicuramente una piattaforma da provare se si è più interessati a conoscere nel dettaglio i trader a cui ci si affida e a sviluppare le proprie doti d’investimento e di money management, più che quelle di condivisione ed esperienza sociale con gli altri utenti.

L’enorme numero di Signal Provider (nonostante la grande percentuale di trader non professionali) e la possibilità di personalizzare e gestire nel dettaglio il proprio people-based portafoglio fanno di ZuluTrade una delle migliore società di Copy Trading al mondo.

Se vuoi approfondire la questione dell’effettiva efficacia di ZuluTrade, allora ti consigliamo di leggere il nostro post e la nostra verità su Come guadagnare con ZuluTrade.

A chi fosse più interessato all’aspetto social del Social Trading consigliamo quindi eToro. Chi invece tiene particolarmente alla solidità dei trader, nonostante siano pochi e la gestione sia poco personalizzabile, consigliamo invece Ayondo o Darwinex.

APRI UN CONTO DEMO ZULUTRADE
(Il tuo capitale è a rischio)

Testa ZuluTrade gratuitamente

Con ZuluTrade è estremamente facile testare la piattaforma per farsi un’idea in prima persona. Servono solo pochi secondi per aprire un conto demo illimitato.

In questo periodo puoi provare tutte le funzionalità di ZuluTrade che, come avrai notato leggendo questa recensione, sono davvero tante.

È per questo che abbiamo creato la nostra Guida ZuluTrade, per consentirti di provare davvero questa piattaforma, capendone in ogni minimo dettaglio, in modo da farti decidere se questa può essere o meno la società adatta per il tuo prossimo investimento nel Social Trading.

Hai dei dubbi? Chiedi a noi

Hai ancora dei dubbi riguardo ZuluTrade? Non sei riuscito a trovare quello che cercavi su questa Recensione ZuluTrade?

Contattaci direttamente o scrivi un commento qui sotto e dicci cosa vuoi sapere. Saremo lieti di aiutarti!

Ti aspettiamo.

ZULUTRADE OPINIONI – PRO

  • Grandissimo numero di trader (Signal Provider) disponibili;
  • Totale trasparenza sui dati delle loro performance;
  • Strumenti evoluti e professionali per personalizzazione e money management;
  • Bassi costi per ingresso e funzionamento;
  • Ampia scelta di broker oltre al migliore AAAFX (di proprietà di ZuluTrade);
  • Possibilità di conto demo uguale a quello reale;
  • Presenza di App mobile per smart phone e tablet.
  • Possibilità di creare EA e trading script direttamente sulla piattaforma
  • Possibilità di fare trading e copy trading su criptovalute
  • Possibilità di automatizzare regole di autogestione del conto con Automator

ZULUTRADE OPINIONI – CONTRO

  • Componente Social Trading non molto sviluppata;
  • Commenti degli utenti sulle performance dei trader sono di scarsa utilità;
  • Sul totale di trader, moltissimi non sono professionali (possono operare in demo);
  • Necessario tempo minimo e pratica per imparare correttamente il funzionamento.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *